Cos’è un CMS? Perché usarlo?

Cos’è un CMS? Perché usarlo?

Attualmente, il modo migliore per creare un sito web semplice da gestire, funzionale, economico e con una grafica accattivante è certamente scegliere un valido CMS. Quest’ultimo è l’acronimo di Content Management System, ovvero un sistema di gestione dei contenuti che spesso si rivela come un importante fattore di successo per i blog e anche per i siti web aziendali e professionali. Purtroppo, molte persone non hanno molta familiarità con questa funzionale e tecnologica opzione. A questo proposito, ecco una panoramica completa che vi permetterà di capire esattamente cos’è un CMS e perché usarlo.

Un Content Management System è una soluzione perfetta per tutti coloro che necessitano di creare un sito web e non conoscono i vari codici HTML e PHP. Questo sistema permettete di creare, pubblicare e gestire i propri contenuti, ma anche di vendere e promuovere prodotti e servizi in maniera estremamente semplificata e veloce. Perciò, avvalersi di un CMS significa avere a disposizione un pannello di controllo intuitivo dal quale effettuare ogni operazione, e anche avere la possibilità di creare un sito web con un layout e una grafica in grado di catturare l’attenzione del visitatore e offrirgli un’ottima user-experience.

Tutto questo vuol dire molto per un’azienda o un libero professionista, in quanto delegare la creazione e la gestione di un sito a degli esperti webmaster si presenta come una spesa costosa da affrontare. Un CMS, invece, consente di progettare e gestire le proprie pagine web in maniera completamente autonoma. Tutto questo significa risparmio, ma anche una grande libertà in più. A questo proposito, è opportuno anche sapere che esistono diversi CMS e i più famosi sono WordPress, Joomla e Prestashop. Ognuno si adatta maggiormente ad una particolare tipologia di business, ma tutti possiedono numerose capacità e punti di forza in grado di aiutare ogni azienda a raggiungere i propri obiettivi e successo online e offline.

Infatti, grazie ad un CMS, è possibile gestire la struttura del sito, l’aspetto delle pagine pubblicate e caricare sempre nuovi contenuti (anche multimediali) in base alle proprie esigenze e strategie di marketing. Inoltre, questi sistemi di gestione possono essere massimizzati tramite l’installazione di plug-in funzionali e gratuiti (o anche personalizzati) che consentono ad esempio di semplificare i processi di ottimizzazione SEO delle pagine web, comportando così un miglior posizionamento del sito sui motori di ricerca, un incremento di traffico e delle conversioni, e anche una grande soddisfazione degli utenti in generale. In più, un CMS consente di lavorare in team, permettendo a più persone di accedere al pannello di controllo e gestire i contenuti del sito, promuovendo così un rigoroso controllo della qualità, della precisione e la coerenza delle informazioni pubblicate.

Naturalmente, come tutte le cose, installarli ed impostarli  richiede tempo sia per imparare ad utilizzarli sia  per modificarli secondo le esigenze del business. Anche in questo caso è possibile richiedere il supporto dei professionisti per avere a disposizione una grafica su misura e personalizzata in base alle proprie preferenze ed esigenze.

Un responsabile in comunicazione (proprio come me) e un graphic designer  professionisti (ce ne sono più di uno nel mio staff) e magari un programmatore (ho pure quello..) potranno realizzare per voi un sito intuitivo e accattivante e, in seguito, potrete iniziare subito a pubblicare e gestire i vostri contenuti in maniera semplice e autonoma. In poche parole, i Content Management System si rivelano come una risorsa unica per aziende, liberi professionisti e anche per i privati che vogliono condividere la loro passione e le loro creazioni sul web. Ma non dimentichiamoci che avendo il loro cuore, il motore che li muove, già pronto, sono molto economici.